Partoanalgesia

Il parto è un evento naturaleLa partoanalgesia ha lo scopo di ottenere una riduzione del dolore fisiologicamente presente durante il travaglio, percepito e riferito in modo diverso da donna a donna, essendo influenzato da molte variabili soggettive. Il dolore associato al travaglio, non è sintomo di una patologia, ma segnale del normale, naturale progredire della fisiologia del parto. Non è quindi un dolore fine a se stesso, ma la sua percezione in corso di travaglio può variare a seconda del contesto culturale, vissuto personale, condizione fisica, mentale e dalle modalità di assistenza al parto, rendendolo più o meno tollerabile.

L’analgesia, come parte di un programma di assistenza alla gravidanza non si pone come alternativa al parto naturale, ma come mezzo addizionale che la medicina offre alle madri per potere, in alcuni casi, partecipare con maggior consapevolezza e collaborazione all’evento parto.

Tra le tecniche farmacologiche l’analgesia peridurale rappresenta la tecnica più in uso in tutto il mondo per l’adeguato controllo del dolore sia durante il parto spontaneo che in quello indotto. Queste tecniche prevedono la somministrazione di farmaci a basse concentrazioni direttamente a livello del tratto lombare della colonna vertebrale. Ogni donna, può e deve scegliere in piena libertà se ricorrere a tale metodica in base ad un’informazione corretta sugli eventuali vantaggi e rischi connessi.

I requisiti che fanno dell’analgesia loco regionale una tecnica molto diffusa sono:

  • efficacia: rende le contrazioni uterine percepibili in modo meno doloroso;
  • sicurezza: sia materna che fetale per i bassissimi dosaggi farmacologici impiegati (durante
    il corso verranno diffusamente spiegati i vantaggi e i possibili rischi connessi alla metodica);
  • flessibilità: per la possibilità di modulare l’analgesia alle diverse fasi del travaglio

La partoanalgesia, solitamente inizia a travaglio attivo, cioè quando le contrazioni hanno una frequenza costante e una intensità efficace. La decisione di attivare la partoanalgesia avviene in concerto tra anestesista, ostetrica e ginecologo, in maniera individuale per ciascuna paziente.

SE PENSI DI INIZIARE IL PERCORSO

ISCRIVITI AL CORSO

Per accedere al servizio dovrai partecipare al corso specifico sulla partoanalgesia, non prima della 30 esima settimana di gestazione. Il corso si tiene ogni secondo e quarto giovedì del mese, dalle ore 18.30 e fino alle 20.00 presso la Sala Congressi dell’Ospedale di Sassuolo (piano terra). I posti sono limitati per ogni sessione del corso, in modo da garantire il rispetto delle normative di prevenzione sanitarie legate all’emergenza Covid-19. Per questo motivo è importante iscriversi non prima della 30 esima settimana di gravidanza in modo da garantire l’accesso alle donne più prossime al parto. Per isicriversi al corso sulla partoanalgesia è necessario telefonare all’ambulatorio gravidanza a termine, raggiungibile allo 0536 846 355, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle ore 14.

PRENOTA LA VISITA

Successivamente (dalla 35 esima  settimana) è inoltre necessario fare richiesta di Visita Anestesiologica (requisito obbligatorio) recandosi o telefonando agli sportelli CIP dell’Ospedale di Sassuolo. Potrai prenotare la tua visita telefonando allo 0536 846 529 / 0536 846 567 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 13:30, o il sabato, telefonando al numero 0536 846 565, negli stessi orari. La visita sarà effettuata presso l’ambulatorio 1, al 4 piano della scala A. Al termine della visita riceverai il Certificato di Idoneità alla partoanalgesia, documento che dovrai portare con te all’atto del ricovero.

IN SALA PARTO

All’ingresso in sala parto potrai confermare o meno la scelta dell’analgesia. Se confermi la tua volontà, dopo una breve rivalutazione di ginecologo, ostetrica e anestesista, l’equipe che ti assiste sceglierà insieme a te, il momento ottimale in cui intraprendere la procedura medica.

SCARICA IL LIBRETTO

Libretto partoanalgesia (IT)

F.A.Q.

Domande frequenti – Corso Partoanalgesia

 

Consiglia
    Condividi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi