Covid, il primo paziente guarito torna in ospedale a Sassuolo: “grazie a tutti gli operatori”

Insieme alla sua compagna ha deciso di tornare in ospedale per portare in dono a tutti gli operatori che lo hanno seguito e assistito, nel difficile periodo della malattia, dei vasetti di miele biologico, con tanto di etichetta personalizzata per l'occasione

Dal 1 marzo l'ospedale saluta il dr Chiossi, pediatra, e il dr Laganà, responsabile dell'Unità Operativa di Anestesia. Hanno infatti raggiunto entrambi l'età pensionabile